Senza stipendio da oltre tre mesi: stato d’agitazione all’hot spot di Trapani

TRAPANI. I lavoratori che prestano la loro attività presso l’Hot Spot di contrada Milo a Trapani e che è gestito dalla cooperativa “Badia Grande” non percepiscono lo stipendio da oltre 3 mesi ed il sindacato autonomo Confintesa, guidato da Giuseppe Monaco, indice lo stato di agitazione al termine di una riunione con buona parte dei soggetti interessati.

E’ questo in sintesi quanto viene descritto in un documento dello stesso sindacato a firma di Monaco, documento con il quale viene chiesto peraltro l’ intervento della prefettura “per porre fine ad una situazione che di giorno in giorno si fa sempre più difficile per i lavoratori e per le loro famiglie”. In pratica circa 40 lavoratori prestano servizio a turno nel centro di accoglienza per gli immigrati, e secondo quanto viene riportato da Confintesa, gli stessi sono creditori dei loro emolumenti a partire dal mese di aprile.

Fonte: WWW.GDS.IT


 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *