Policy Privacy

Privacy Policy

Confintesa Palermo e Sicilia

  • La Vostra Fiducia........

  • .......La nostra forza !!!

prev next

Ricerca

Slider - Articoli

Condoglianze alla famiglia del collega infermiere 118 Carmelo Sapia

Condoglianze alla famiglia del collega infermiere 118 Carmelo Sapia

In: Palermo

La segreteria Confintesa Palermo, Confintesa Sanità ed il Coordinamento Regionale Confintesa 118 Sicilia, esprimono le piú sentite condoglianze alla famiglia del collega ed amico Carmelo Sapia per la sua prematura scomparsa.  Le Segreterie Confintesa Palermo, Sanità e 118  

Leggi di +.

Corso in aula per preparazione Concorso 2.329 Funzionari Ministero della Giustizia.

Corso in aula per preparazione Concorso 2.329 Funzionari Ministero della Giustizia.

In: Notizie Nazionali

Corso in aula per preparazione Concorso 2.329 Funzionari Ministero della Giustizia  

Leggi di +.

Dove Siamo

Crisi Solland Silicon: Confintesa al fianco dei lavoratori [Video]

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Solland Silicon: Confintesa al fianco dei lavoratori
Foti: “Ora si muova la provincia”


Bolzano, 12 febbraio – Si è tenuta ieri a Bolzano la conferenza stampa del sindacato Confintesa, per esporre le proposte di intervento a favore dei lavoratori della ex Memc di Sinigo.

“Chi sia il signor Pugliese – dichiara la segreteria Provinciale di Confintesa Caterina Foti – è aihmè noto a noi, ma ancor di più agli operai che da diversi mesi non ricevono stipendio, ma sembrerebbe non essere noto all’assessora Martha Stocker che della situazione dei lavoratori ha appreso solo dalla stampa, secondo quanto dalla stessa dichiarato”.

Chiare e decise le richieste che verranno prossimamente portate agli assessori provinciali competenti:

– Garanzia per gli operai di un reddito per arrivare a fine mese

– Garantire la sicurezza della fabbrica

– Evitare il blocco totale dell’azienda che creerebbe danni anche alla vicina Sunedison

VIDEO

“Dobbiamo garantire un futuro di sicurezza ai lavoratori e al contempo garantire anche la sicurezza della fabbrica – continua Foti – per questo nei prossimi giorni porteremo agli assessori competenti le nostre proposte: dai corsi di formazione e riqualificazione per gli operai, all’accesso, fino a risoluzione positiva della situazione, al ‘reddito minimo di inserimento’, richiedendo con forza chiarezza sulla situazione riguardante l’entrata in società dei nuovi interessati, l’azienda cinese, e l’istituzione di un fondo ad hoc che serva per anticipare il pagamento degli stipendi arretrati agli operai”.

“Scadrà il prossimo 31 marzo la proroga dell’accordo del quadro
per gli ammortizzatori sociali in deroga – prosegue la sindacalista di Confintesa – e ci chiediamo come mai né l’assessore competente, né i sindacati firmatari, abbiano chiesto di inserire queste forme di tutela per casi come questo. Chiediamo con forza un fondo ad hoc, finanziato anche dalla Regione utilizzando i fondi recuperati dai vitalizi che i consiglieri avrebbero già dovuto restituire. Si garantirebbe così agli operai, un anticipo sugli stipendi arretrati e, non ultimo, l’attivazione del fondo sociale di emergenza previsto dalla legge sull’edilizia abitativa agevolata che – conclude la segretaria di Confintesa – garantirebbe il regolare pagamento dei mutui e degli affitti, Ipes o privati che siano”.



Il Giorno dell'Alto Adige  Il Giorno dell’Alto Adige

CRISI SOLLAND SILICON: Confintesa al fianco dei lavoratori.
Foti: “ora si muova la provincia”.

on 08 Marzo 2016
Creato: 08 Marzo 2016
Ultima modifica: 08 Marzo 2016
Visite: 1490

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Webmaster


WebMaster: Sig. Giovanni Corrao - Contatta il WebMaster


 

Sali Su